Homepage Chi siamo Contribuire

















Torino, Andrea Pininfarina muore in un incidente stradale

American Government Special Collections Reference Desk

Topics:  Andrea Pininfarina

Torino, Andrea Pininfarina muore in un incidente stradale

Wikinotizie
August 7, 2008

giovedì 7 agosto 2008

Andrea Pininfarina, amministratore delegato della nota azienda di Torino, è morto in un incidente stradale nei pressi del capoluogo piemontese. Aveva 51 anni.

Mentre guidava la propria moto, intorno alle 8 di questa mattina (ora locale), l'imprenditore è stato investito da un'automobile, morendo sul posto. Luigi Semenzato, comandante della polizia urbana della frazione di Trofarello, vicino Torino, ha detto: «La dinamica dell'incidente è chiara. L'auto non ha visto la moto su cui viaggiava Andrea Pininfarina, e si è immessa su via Torino senza dargli la precedenza»

Fu vice-presidente della Confindustria durante il periodo di presidenza di Luca Cordero di Montezemolo, e nel 2005 ricevette, dal Presidente della Repubblica, il titolo di Cavaliere del Lavoro.

Era il secondo figlio del senatore a vita Sergio Pininfarina e il nipote di Battista Farina, fondatore dell'azienda nel 1930, divenuta nel tempo famoso marchio di designer per automobili.

Messaggi di cordoglio sono stati espressi dalle più alte cariche politiche della nazione, a cominciare dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha scritto: «Andrea Pininfarina era una figura giovane e di spicco dell'imprenditorialità italiana, di cui avevo avuto modo di apprezzare la finezza e la misura anche nello svolgimento di ruoli rappresentativi nell'organizzazione degli industriali».

Sia Renato Schifani, presidente del Senato della Repubblica, e sia il presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, ne riconoscono l'impegno e la dedizione nell'attività lavorativa. Per Schifani «Il paese perde un imprenditore brillante ed esemplare», così come per Berlusconi «Il nostro paese perde il rappresentante di una dinastia che ha contribuito a fare la storia del made in Italy nel mondo».

Maurizio Sacconi parla di un «grande impegno professionale e civile», il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola di un «vuoto incolmabile nel mondo industriale italiano». Per Walter Veltroni, Pininfarina è stato «un imprenditore che alle redini della sua azienda ha saputo valorizzare al meglio il prodotto italiano nel mondo».

L'attuale presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, dichiara: «Andrea era un imprenditore capace, di razza, non solo perché figlio di un nome storico nell'automobilismo italiano e mondiale, ma perché era una persona che tutti noi stimavamo per le sue indubbie capacità e le sue profonde doti umane». L'ex presidente Montezemolo dice: «Con Andrea Pininfarina perdo non solo un grande amico e un imprenditore di valore. Era una persona di grandi qualità umane e professionali. L'Italia, Torino e tutto il Gruppo Fiat perdono un imprenditore simbolo».

Per Guglielmo Epifani, che lo ricorda come «un interlocutore sempre molto attento e rispettoso del ruolo del sindacato», questa morte «è una perdita grande per la famiglia ed il paese». Pininfarina «era un uomo perbene», è stato il breve commento di Luigi Angeletti.

This article is licensed under the Creative Commons Attribution 2.5 license.



Connect with The Crittenden Automotive Library

The Crittenden Automotive Library at Google+ The Crittenden Automotive Library on Facebook The Crittenden Automotive Library on Instagram The Crittenden Automotive Library at The Internet Archive The Crittenden Automotive Library on Pinterest The Crittenden Automotive Library on Twitter The Crittenden Automotive Library on Tumblr  
 
 


The Crittenden Automotive Library

Home Page    About Us    Contribute




By accessing the The Crittenden Automotive Library/CarsAndRacingStuff.com, you signify your agreement with the terms and conditions on our Legal Information:  Disclaimers & Privacy Policy page.

To notify The Crittenden Automotive Library of errors, suggest topics, contribute information, make a comment on a page or to ask a question e-mail us.