Homepage Chi siamo Contribuire

















Pullman precipita da un viadotto nell'Avellinese: 38 morti e oltre 20 feriti

American Government Special Collections Reference Desk

Buses

Pullman precipita da un viadotto nell'Avellinese: 38 morti e oltre 20 feriti

Wikinotizie
July 29, 2013


lunedì 29 luglio 2013

Un pullman con 48 persone a bordo è precipitato ieri sera intorno alle 20:30 da un viadotto lungo l'autostrada A16 Napoli-Canosa tra le località di Baiano e Monteforte Irpino, in provincia di Avellino. Il bilancio, ancora provvisorio, ha i contorni dell'immane sciagura: 38 persone hanno perso la vita, una decina di persone sono rimaste ferite in modo grave e altrettante (si tratta in gran parte degli occupanti di altri mezzi coinvolti nell'incidente) sono invece rimaste ferite in modo più lieve.

A bordo del veicolo si trovava una comitiva originaria della provincia di Napoli (prevalentemente da Pozzuoli e dintorni) che stava rientrando dopo una vacanza di tre giorni nel Beneventano.

Pare che l'incidente sia stato causato dallo scoppio di un pneumatico, anche se non si escludono altre ipotesi, come l'alta velocità, un guasto ai freni o un malore dell'autista: il bus si è così dapprima scontrato con alcune auto incolonnate lungo l'autostrada e poi è precipitato dal viadotto Acqualonga, terminando la proprio corsa nell'area sottostante, dopo un volo di circa 30 metri.

I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte sul luogo della sciagura. Dalle lamiere contorte del pullman sono stati estratti 36 corpi, mentre una decina sono i superstiti; due persone (tra cui un bambino) sono decedute dopo il trasporto in ospedale. Tra le vittime vi è anche l'autista del pullman. Feriti anche alcuni degli occupanti delle auto tamponate dal pullman. Drammatici i resoconti forniti dai soccorritori: un medico ha dichiarato di aver dovuto scegliere chi soccorrere.

La maggior parte delle salme sono state allineate nella palestra della scuola di Monteforte Irpino, mentre quattro corpi si trovano in due diversi ospedali della zona. Molti dei parenti delle vittime hanno trascorso la notte nel piazzale antistante alla palestra, in attesa delle operazioni per il riconoscimento.

Il mezzo coinvolto nel sinistro aveva superato una revisione nel marzo scorso. Un fascicolo con l'ipotesi di omicidio colposo plurimo e disastro colposo è stata aperto dalla Procura di Avellino. È stata inoltre disposta l'autopsia sulla salma dell'autista del pullman.

A Pozzuoli sono stati dichiarati tre giorni di lutto cittadino. La camera ardente verrà allestita nella palestra di Monteruscello, mentre i funerali delle vittime potrebbero svolgersi già domani, ma si attende il nulla-osta del medico legale. Cordoglio per questa tragedia è stato espresso dalle forze politiche. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha parlato di «sciagura inaccettabile», auspicando maggiore sicurezza stradale, mentre il presidente del Consiglio Enrico Letta, in trasferta ad Atene, ha detto «È un giorno molto triste» ed ha annullato per lutto la visita al Partenone.

This article is licensed under the Creative Commons Attribution 2.5 License.



Connect with The Crittenden Automotive Library

The Crittenden Automotive Library at Google+ The Crittenden Automotive Library on Facebook The Crittenden Automotive Library on Instagram The Crittenden Automotive Library at The Internet Archive The Crittenden Automotive Library on Pinterest The Crittenden Automotive Library on Twitter The Crittenden Automotive Library on Tumblr  
 
 


The Crittenden Automotive Library

Home Page    About Us    Contribute




By accessing the The Crittenden Automotive Library/CarsAndRacingStuff.com, you signify your agreement with the terms and conditions on our Legal Information:  Disclaimers & Privacy Policy page.

To notify The Crittenden Automotive Library of errors, suggest topics, contribute information, make a comment on a page or to ask a question e-mail us.